Il Prescelto

Ciao il-popolo-di-internet, come va? Repubblica.it ti ha già mandato la paghetta del mese per comprare le cingomme? Bene. Che domani si cambia il mondo a suon di gattini. A Ronnie Red e a Renatino gli facciamo il culo a tromba. Non siam mica tanto biondi noi del 2.0. C’abbiamo la spinta propulsiva di Sora Cersira. C’abbiamo. Mica cazzi. 

Nell’attesa del Sol dell’Avvenire, mi focalizzerei però sul tempo nostro e sui suoi migliori interpreti. Il Gentiluomo di Sua Santità, in particolare. Il Gianni. Il Quirinabile. Mi pare che questa possa essere l’inchiesta decisiva. Quella che segna il cambio di pagina. Non per gli esiti giudiziari, che saranno inevitabilmente castrati, ma perchè mostra la misura del via libera. 

Gianni Letta è la Seconda Repubblica. Molto più di Berlusconi, che è come Craxi. Vistoso e vanesio, ma fragile, oramai impresentabile, e quindi monetinabile, esiliabile e sacrificabile. Mentre Letta è Andreotti. Il Perno. Immanente, discreto e sdraiato su Via della Conciliazione. Bisignani, dunque, come Balduccio Di Maggio. I boccoli biondi di Woodcock come il bianco patinato di Caselli. Il Perno però può essere pensionato (con molta delicatezza) solo una volta trovato il sostituto. Operazione, pare, ancora in alto mare, per la drammatica carenza di puri talenti jedi.

Avvenire, che però è trotzkista e non conta una virgola, si esprime ormai in termini da spaghetti western. Parla spesso di schiaffoni. Forse l’uomo del futuro è Carlo Pedersoli. Uomo d’ordine e vicino alla gente. Una personalità di peso. Come Adinolfi, che è proprio un fottuto panzone. Non ci piove.

In ogni caso, quando ce ne saremo accorti, sarà sempre troppo tardi. Per intanto condividi, il-popolo-di-internet. Condividi.

Annunci

Informazioni su Il provocatore occidentale

Derubricatore
Questa voce è stata pubblicata in politica, religione e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Prescelto

  1. telebolla ha detto:

    Vogliamo Prodi dittatore e papa!
    Il lato oscuro (ma bonario) della mortadella avrà la meglio.
    E sarà un paese migliore.

  2. telebolla ha detto:

    Comunque ho capito che per Letta si metteva male quando ho sentito Casini dire:«Su Gianni Letta, sulla sua onestà e sulla sua correttezza io non metto solo una, ma due mani sul fuoco».
    Grossomodo quello che diceva su Cuffaro, ve la ricordate?
    Ricordavelo!
    “Cuffaro è una persona onesta … Mi assumo la responsabilità di considerarlo a tutti gli effetti innocente.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...