Il Migliorista

Napolitano ha fatto un capolavoro. Da vero Uomo del Male. Durante tutto il mandato non ha seguito (e ci mancherebbe) i vari grilli e travagliati d’assalto, ma ha atteso il momento per colpire senza pietà. Farlo prima avrebbe solo indebolito la sua posizione di fronte a metà della nazione e fornito argomenti alla Bestia. Invece è arrivato al momento cruciale, che sapeva bene sarebbe venuto, al massimo della forza e se ora si può permettere di mandare a cagare le beghine di B. così platealmente è proprio perchè ha sempre usato tempi e modi giusti. Non capirlo, significa non aver ben presente cosa sia stato questo paese (e le squinternate scimmie urlatrici che lo abitano) negli ultimi 4 anni (momento clou degli ultimi 20). Non si poteva proprio far meglio, ma si poteva fare molto peggio (mandare D’Alema al Quirinale, per esempio). La nomina a senatore a vita di Monti toglie argomenti a B. ed alla Lega. In qualche modo Napolitano suggerisce addirittura il proprio erede. Un ringraziamento preventivo per la cicoria che dovrà ingoiare e i vaffanculo roteanti che gli pioveranno sulla testa da ogni angolo dello stivale e che probabilmente lo accompagneranno fino alla tomba. Lo scacco matto funziona così bene che il PDL si sta già frantumando. Il tizio dei ristoranti pieni, se ci sta, perde la Lega, se non ci sta, si ritrova con un default su per le chiappe flaccide e le elezioni perse alla grande. In tutte i due casi perderà una buona fetta del partito, presente e futuro. Con Antonino Di Pietra che, per quanto ci riguarda, può andare serenamente a mietere il grano. L’ometto malvagio, cui abbiamo sempre riconosciuto l’unica qualità della scaltrezza, quello che ‘tanto ci frega sempre’, è stato sonoramente fregato (e non è la prima volta, vedasi Lodo Alfano) da un giovanotto di 86 anni ed un passato da ‘politico di professione’ e di gran classe. Una vera carogna del PCI, tra i più odiati soprattutto dalle vedove di Berlinguer. Un doppio giochista tutto d’un pezzo. Una razza estinta, purtroppo. Rispetto alle menate su Goldman Sachs, Bilderberg o la necessità ‘democratica’ della legittimazione elettorale (ma quando mai?), in questo momento ed in questo paese, suonano con la stessa rilevanza del dibattito sul cineforum… Per una crisi economica si è pensato di chiamare un grande economista. Guarda un po’ che stravaganze. Delusi i sostenitori de ‘l’uomo della strada’, saranno interpellati quando il problema sarà di tipo ‘stradale’. Auguriamoci solo che non sia troppo tardi.

Nella foto d’archivio, Napolitano al telefono con il Mossad.

Annunci

Informazioni su Il provocatore occidentale

Derubricatore
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Migliorista

  1. medo ha detto:

    E’ sempre un peccato che la “firma” sulle misure future ed i pochi progetti nazionali rimasti sia apposta in calce da un signore di oltre 80 anni, qualsiasi sia stata la sua vita e qualsiasi merito abbia avuto (e su questo potremmo discutere). Monti poi firmerà “la fine” di una certa Italia, non farà che certificare quel che abbiamo sotto agli occhi… Ma che gente di 70 anni si metta a fare e disfare i progetti, è IL problema di questo paese e questa Europa vecchia, spenta e sempre più inutile. Se domani un perfetto giovine, magari analfabeta, commetterà atti tipo assassinio di un premier, allora sarà venuto “il giorno” del rinnovo reale. Che passerà per le rivolte, in strada appunto.

  2. Telebolla ha detto:

    Ma quali rivolte di strada, in Italia?! In Italia ci prendiamo le bastonate, le umiliazioni, i soprusi, siamo specialisti del sopportarne di ogni e non facciamo mai un cazzo.
    Ci fregano anche le mutande e noi votiamo Giovanardi.
    Ce ne fossero di Napolitano, e anche sull’Ungheria aveva ragione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...