Il pornocomizio del cantante Patrizio

Più che un coccodrillo, mi viene da buttar giù un pensiero semplice, un’analogia. Noi, in generale, produciamo talenti ad ondate. Creiamo Pantheon e Rinascimenti. La qual cosa ci rende i migliori ed i peggiori a distanza di una sola generazione. Non abbiamo movimenti, ma personalità. Spesso comunque il giudizio nasce e muore tra i nostri confini. Per me Lucio Dalla è Ugo Tognazzi, lo sporcaccione, che non si prende mai sul serio, probabilmente il più bravo di tutti, ma anche il meno sacro. Ed anche il primo che se ne va. Anzi prima di lui c’era stato De Andrè, più scuro e con la faccia scavata di Volontè. Il principe De Gregori è elegante come Gassman, il sodale del mostro Tognazzi. Battiato è brechtiano come Manfredi. Il più comodo era Battisti, come lo è stato Sordi. Mancherebbe Mastroianni, il più internazionale. Forse Conte, il francese. Niente di più, anzi una stella in più. Quella del brodo Star.

Annunci

Informazioni su Il provocatore occidentale

Derubricatore
Questa voce è stata pubblicata in cinema, musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il pornocomizio del cantante Patrizio

  1. Disperato erotico stomp è una delle canzoni più divertenti che ho mai ascoltato.
    http://allegriadinubifragi.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...