Archivi categoria: società

Me ne dia un altro, però diverso

L’internet è proprio un bel posto. E’ uno spasso avere a che fare con un lettore/commentatore medio del Fatto Quotidiano o di qualche blog giacobino, tra un bicchier di vino ed un caffé, tiravi fuori i tuoi perchè… una scia … Continua a leggere

Pubblicato in politica, società | Contrassegnato , , , , , , , , , | 5 commenti

No Time, No Space

Quando parto per un viaggio, la prima cosa che faccio è selezionare con cura una valigia adeguata. Una volta individuata, la imbottisco senza pensare a ciò di cui realmente avrò bisogno. L’obiettivo esclusivo è quello di riempire il contenitore. L’apologo … Continua a leggere

Pubblicato in sfoghi, società | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Necrofilia Canaglia

La vita reale, fatta di malattie, noia e rompicoglioni, troppo spesso ci costringe ad abbandonare la spensierata masturbazione on-line. Per fortuna però, ogni tanto, capitano eventi che ci ricordano quanto sia spassoso il mondo del cazzone cibernetico. La desertificazione di … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Piscio d’artista

Un filo magico unisce arte, blog e scorregge. Sono tutte cose che piacciono solo a chi le fa. Non preoccupatevi, non è il tipico post fregancazzo sulle menate del bloggare. E’ molto peggio. Vorrei infatti condividere con voi un grande … Continua a leggere

Pubblicato in sfoghi, società | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Il Telelavoro

L’altro giorno leggevo di un duo di simpatici briganti che aveva messo in piedi una strategia criminale non male. Il primo depositava due valige all’interno del portabagagli dell’autobus che dall’aereoporto di Girona trasporta i turisti Ryanair a Barcellona. Il secondo … Continua a leggere

Pubblicato in sfoghi, società | Contrassegnato , , , | 4 commenti

La Piazza s’ingrossa

Quando ormai l’aria si stava facendo irrespirabile, essendo il caldo asfissiante il principale elemento giunto in Spagna sulle ali del vento del Nord Africa, le forze di polizia, supportate dalle forze di pulizia, hanno finalmente dato una ragione di unità … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, politica, società | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Spanish Revolution

Dopo molte resistenze ho ceduto al senso di responsabilità verso la Storia che ci scorre tra le gambe e mi sono intrufolato tra i giovani rivoluzionari di Plaza Catalunya, a Barcellona. Mi sforzerò di scrivere un post non eccessivamente reazionario, … Continua a leggere

Pubblicato in esteri, politica, società | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Con ottimismo verso la catastrofe

Lo spleen baudelairiano o il male di vivere montaliano hanno smesso d’interessarmi quando avevo quindici anni. La negatività, il lamento ad oltranza mi sono intollerabili. Più passano gli anni, più fatico a sopportare il pessimismo preventivo. Non ho mai sofferto … Continua a leggere

Pubblicato in sfoghi, società | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Se vedi nero spera

Qualche giorno fa un amico sosteneva che i cattolici fossero ‘sempre meglio’ dei fascisti. Risulta immediatamente evidente come discussioni del genere rientrino a pieno titolo nella categoria ‘fregancazzo’, ciò nonostante, vorrei sottrarre qualche minuto alla mia vita per riflettere sulla … Continua a leggere

Pubblicato in politica, religione, società | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Radical Chic

Per quanto mi riguarda il menefreghismo non è un problema. Non mi dispiace che dilaghino l’astensionismo e l’abulia. In realtà sogno un mondo in cui a nessuno freghi nulla di nulla. Tranne che a me. Stanno tutti a strillare circa … Continua a leggere

Pubblicato in politica, sfoghi, società | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Il Pulsante Rosso Killer

Il sentimento più preciso che definisce la situazione, per quanto mi riguarda, è la frustrazione. Più che la rabbia. La sensazione che sia completamente sparita la relazione tra causa ed effetto. Succede qualcosa, un’altra, ci si gasa, si aspetta una … Continua a leggere

Pubblicato in sfoghi, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

A che ora è la Rivoluzione?

Pare di capire che sia dunque tempo di Grandi Rivoluzioni. In effetti, mentre il nostro Ministro degli esteri si esercitava sugli sciancrati, dall’altra parte del Mediterraneo ci veniva offerta la possibilità (prontamente rifiutata) di riproporci come frontiera strategica, dopo gli … Continua a leggere

Pubblicato in immigrazione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti